Il valore aggiunto per la tua immagine aziendale

Un’azienda, all’interno di un mercato quasi completamente digitalizzato, ha bisogno di contenuti particolari e capaci di richiamare a sé l’attenzione.
Abbiamo già discusso e appurato quanto i video sovrastino qualsiasi altro tipo di contenuto seppur di qualità e possiamo quindi definire come la trasmissione di eventi live e le videoproduzioni siano una risorsa importantissima e a livello di business, possano far riscuotere molto successo.

I clienti e le aziende si sono evoluti, come del resto la tecnologia. Il livello qualitativo è cresciuto in buona misura ovunque e a fare la differenza sono i particolari.

Un buon trailer o un video accattivante ha capacità di portare da te il pubblico, ancor prima di conoscerti. Organizzare un evento godibile da ogni parte del mondo, direttamente dal proprio computer, crea interesse e rende partecipi numerosi potenziali clienti.

Gli eventi live racchiudono in sé tutto l’interesse, il trasporto e l’attenzione di un evento “classico”, ma con qualcosa in più. La tendenza attuale ossia la comodità, permette a persone che mai avrebbero partecipato o interagito con la tua azienda di diventare utenti attivi e possibili clienti fidelizzati.

È in realtà semplice creare una community di fedeli e affezionati al brand con l’ausilio di contenuti e eventi di diverso genere, basta solo scegliere argomento, tipologia e data.
Sitointerattivo opera con fantasia e creatività, alimento immancabile per creare storytelling vincenti e di successo e videografiche e animazioni come contorno dei tuoi messaggi per vincere e convincere.

Per saperne di più continua a seguire le nostre rubriche.

Webinar: facciamo chiarezza

Sulla stessa linea dello streaming, un’altra tecnologia innovativa ha acquistato valore e enorme visibilità nel periodo di Covid-19, il Webinar. Funziona semplicemente, è fruibile grazie a un qualsiasi dispositivo connesso al web, è accessibile a tutti.

Webinar: letteralmente Web + Seminar.
Un vero e proprio seminario fruibile online che racchiude in sé numerose possibilità. Molto utile per il business, un evento webinar crea per gli utenti occasione per formarsi e informarsi, applicabile in qualunque campo e per ogni tipo di corso, rende l’istruzione ancor più immediata.

Sembra lontano dalla tua realtà e a tratti molto complesso?
Per la verità il suo utilizzo è molto semplice. Comincia con l’iscrizione!

Sarà necessario che gli utenti si iscrivano, gratuitamente o a pagamento sulla base della tipologia di webinar, gli iscritti potranno così essere contattati nelle ore precedenti all’inizio dell’evento e avranno a disposizione il link di accesso.
Con un paio di click sarà semplice trovarsi all’interno dell’evento desiderato, godendosi a pieno il convegno, il corso di formazione o la presentazione. Tutto avviene tramite una piattaforma specifica dove ogni utente all’ora definita potrà iniziare a seguire il Webinar.

Questa tecnologia ha moltissime applicazioni: formazione specifica, corsi, presentazioni, anteprime, premiazioni, eventi. La componente virtuale fornisce contro ogni aspettativa fornisce numerosi vantaggi. Proprio per questa sua facilità d’accesso, paradossalmente i webinar riescono a radunare più persone rispetto a un evento fisico. La fruizione da remoto permette una maggiore interazione, davanti a uno schermo molti più partecipanti sono spinti a fare domande o a chiedere delucidazioni, anche i più timidi diventano proattivi e invogliati a prendere parte al dialogo.

Sitointerattivo mette a disposizione le proprie piattaforme per progettare riunioni virtuali ma anche presentazioni, corsi di formazione e ogni tipo di iniziativa!
Il nostro team di esperti ha la possibilità di certificare il tempo delle connessioni, creare regie interattive, realizzare sondaggi, interagire con chat e sistemi di e-learning.

Per saperne di più continua a seguire le nostre rubriche.

Le potenzialità dello streaming

Sai esattamente cosa s’intende quando si parla di streaming?
La definizione tecnica spiega precisamente come un insieme di sistemi e protocolli permettano, grazie alla rete internet, di trasmettere audio e video in tutto il mondo.
Con più semplicità, possiamo definirlo come lo strumento che, in modo totalmente rivoluzionario, ha permesso al pubblico di accedere a moltissimi contenuti anche al di fuori delle mura domestiche o dell’ufficio. Grazie alla connessione internet, di cui ogni cellulare ormai dispone, è possibile la fruizione di film, serie tv fino a corsi e riunioni online.

Probabilmente, se non tutti inizialmente conoscevano questo prezioso strumento, successivamente alla quarantena e al Covid-19, chiunque ne ha individuato la potenza. Sviluppato per l’intrattenimento, lo streaming negli anni ha scoperto differenti applicazioni, tra cui alcune professionali. Live o on demand, ha semplificato notevolmente la vita e si è reso ormai fondamentale.

Lo streaming ha trasformato il modo di vedere e concepire l’istruzione, il lavoro e la formazione, permettendo di fatto all’economia e alla vita scolastica di procedere comunque, seppur in maniera limitata. Nascono addirittura corsi, presentazioni e riunioni ideate completamente con il sistema di streaming, permettendo a utenti da ogni parte del mondo di parteciparvi direttamente da remoto.
La nascita di questa tecnologia è però tutt’altro che recente, il noto brand Victoria’s Secret fu il primo a servirsene, pioniere nella condivisione su internet di eventi, promosse con una diretta la rinomata sfilata di lingerie, già nel 1999.

Le possibilità di cui dispone un buon sistema per la realizzazione di riprese audio video sono varie.
Sitointerattivo è in grado di tramettere conferenze, convegni, seminari, presentazioni in tempo reale ed eventi e proprio la tecnologia streaming consente la riproduzione istantanea di audio e video in diretta e on demand.

Per saperne di più continua a seguire le nostre rubriche.

Influencer Marketing, la frontiera dell’ultimo decennio

Abbiamo accennato come i social network abbiano forza e influenza e il merito va agli attori che li popolano. Gli influencer sono ormai entrati di diritto nell’immaginario comune ma il pubblico si divide esattamente in due: c’è chi li ama e c’è chi li odia. Solamente 10 anni fa non esisteva una figura simile, per questo è ancora complesso per molti concepirne i fondamenti. Possiamo individuare dei timidi blogger come primi precursori, specializzati però unicamente in viaggi o in cucina.
Oggi la situazione è un po’ cambiata.

Chi sono in verità? Non sono altro che uno strumento di marketing utile per il guadagno di visibilità. Possono essere atleti acclamati, star dello spettacolo o personalità di spicco, ma il fascino dell’influencer sta soprattutto nel fatto che chiunque può diventarlo, anche persone comuni. Idealmente questa attività, accessibile da cellulare, è semplice. La concezione invece, di fatto errata, che l’influencer sia un passatempo deriva dal fatto che nel 2021 chiunque si auto dichiari tale.
Effettivamente ne troviamo ovunque, ma seppur tutti ci provino, in pochi riescono veramente a produrre un numero sufficiente di contenuti di qualità così da guadagnarsi sponsorizzazioni e campagne pubblicità con brand di valore.
Influencer equivale quindi alla creazione di contenuti multimediali di qualità e questo è a tutti gli effetti un lavoro tutt’altro che facile, nulla di diverso da quello che da sempre fanno fotografi e videomaker.
Il pubblico, con i social, ha una finestra aperta nelle vite dei propri personaggi preferiti e vedendo continuamente ogni parte della giornata, si affeziona e nasce un rapporto di fiducia nonostante non ci sia mai contatto diretto. Questo attaccamento digitale porta il pubblico a desiderare qualsiasi cosa il personaggio noto abbia o utilizzi. Proprio per questo per un’azienda l’introduzione di una parte relativa all’influencer marketing nella propria campagna social diviene fondamentale.

Come naturale esempio di questo argomento, citiamo Chiara Ferragni. Con i propri contenuti di moda ha definito per prima il termine influencer e con passione e impegno ha creato questa occupazione. La sua figura è forse quella che più fomenta l’idea che chiunque possa diventare influencer, partita come blogger è ad oggi in Italia l’influencer con più seguito, un’imprenditrice di livello che grazie ai social è divenuta amministratore delegato di due diverse aziende di sua proprietà e da aprile di quest’anno all’interno del consiglio di amministrazione di Tod’s al fianco di Diego della Valle.

L’influencer marketing è sicuramente una strategia semplice nel concetto che se ben definita e sviluppata può portare importanti vantaggi e benefici a un brand.

Per saperne di più continua a seguire le nostre rubriche.

La tua opinione, quanto conta davvero?

Capita che alcuni temi di attualità vengano proposti negli spot pubblicitari, denunciando situazioni, talvolta in maniera provocatoria, con l’obiettivo di creare dialogo.
Nei precedenti articoli abbiamo ampiamente snocciolato il tema relativo alle vendite esperienziali. Potendo così constatare come, focalizzare uno spot sui sentimenti e su quello che un prodotto evoca, più che sulle caratteristiche, risulta economicamente più vantaggioso.

Ti sei mai chiesto perché così spesso chiedono la nostra opinione? Una recensione o un feedback?

I potenziali clienti, iper-competenti, sono più inclini all’acquisto quando hanno voce in capitolo e renderli partecipi, dimostrare che la loro opinione conta e viene presa in considerazione, li soddisfa particolarmente.
Chiedere ai consumatori che cosa piace loro e ancor meglio cosa non apprezzano, da all’azienda un vantaggio competitivo rispetto a tempi e costi di ricerca, permettendo al contempo ai clienti di esprimere la propria competenza.
I social vengono utilizzati come arena pubblica dal popolo del web per discutere e dare libero sfogo a opinioni e pensieri. È semplice intuire come per le aziende, attente al mercato, questo sia un ottimo strumento, assolutamente da sfruttare. Grazie alle pagine social le aziende hanno un immediato riscontro rispetto alle proprie idee, agli spot, ai lanci dei nuovi prodotti. Possono interagire direttamente con i clienti, rispondere a domande, curiosità, effettuare servizi di customer service o percepire con anticipo possibili bisogni del pubblico. Molto utili in caso di nuove campagne pubblicitarie, le discussioni online permettono anche di intuire se funzionerà o meno e eventualmente, intervenire in tempo per sistemare la situazione.

Se facciamo l’esempio di Instagram, il 50% degli utenti, che in totale superano di gran lunga il miliardo, segue almeno un account aziendale. Questo significa che i social sono una grandissima opportunità per aumentare la propria base clienti. Che tu sia un brand locale o un proprietario di aziende in tutto il mondo, oggi, hai la possibilità di migliorare il tuo business utilizzando i social network.

Per saperne di più e leggere i precedenti articoli

Clicca qui

Social per professionisti, il caso LinkedIn

Al giorno d’oggi esistono svariati social per ogni tipo di target, nello specifico, per quello professionale, il riferimento durante gli anni è diventato LinkedIn.

Questo social è nato nel 2002 da un’idea di Reid Hoffman e di due suoi colleghi, ed è stato pubblicato ufficialmente nel 2003. Per i primi anni il social non ha reso utili, e benché avesse un numero di iscritti in crescita stabile, non soddisfava gli investitori e gli sviluppatori.

Nel 2007 Linkedin raggiunge i 10 milioni di utenti, e da allora è diventato essenziale nel mondo del lavoro.

Ma perché dovresti imparare a utilizzare Linkedin?

Perché è un sistema essenziale nel mondo business, ti permette di conoscere e sviluppare conoscenze, nonché di approfondire tematiche in linea con le tue ambizioni lavorative, per arrivare, infine, ad offrirti innumerevoli possibilità di candidarti alle posizioni a cui aspiri.

In pratica ti apre un mondo di opportunità, e noi sapremo insegnarti i trucchi per apparire al meglio di fronte ai recruiter (che usano, ormai, moltissimo questo strumento).

Vista l’assoluta importanza di questo social abbiamo sviluppato un corso, che pone l’attenzione su questo potente strumento e su come utilizzarlo.

Vuoi saperne di più?

https://www.sitointerattivo.it/corsi/

Il lancio

L’introduzione nel mercato di un brand è la fase iniziale oltre che la più delicata ed importante; indispensabile per non rendere vani tutti gli sforzi di creazione e perfezionamento di prodotti e servizi. Fondamentale è poi trovare l’idea, la chiave giusta per il lancio, successivamente alla definizione di target e strategie.
È il caso di Iliad Italia, filiale della famosa holding francese, che si assicura spazio all’interno del mercato solo nel 2016, conquistando il ruolo di quarto operatore telefonico italiano grazie ai propri valori di trasparenza, fiducia e innovazione utilizzati soprattutto come capisaldi per la propria comunicazione.

La strategia, in questo caso controcorrente rispetto ai competitor, pone l’accento sulla verità: “La verità fa crescere”.
Questo è risultato un elemento dalla forte attrattiva, infatti ha permesso al provider telefonico di raggiungere il milione di clienti in pochi mesi dal lancio. Il tono Iliad, ironico, irriverente e per certi versi sfrontato, si presenta come molto riconoscibile in tv.

Attraverso ipotetici episodi di vita comune di persone tra loro molto diverse, Iliad racconta come la verità possa far mutare la nostra percezione fino a cambiarci nel profondo, facendoci maturare velocemente. Grazie a una pubblicità così d’effetto, Iliad porta alla ribalta chiarezza e semplicità riuscendosi ad imporre in un mercato ormai da anni saturo, come quello delle telecomunicazioni.

Messaggio e emozione

Le pubblicità trovano la loro fortuna grazie all’intuizione giusta, ma l’idea, il contenuto e la scelta della fotografia sono di fondamentale importanza; quanto la scelta musicale. Lo spot senza accompagnamento sonoro fatica a rendersi memorabile ma con un jingle di presentazione orecchiabile, un motivetto che risuona nella mente, il prodotto o il brand rimarrà impresso anche a distanza di anni. Proprio per questo, numerosi prodotti degli anni ’80 si ricordano ancora oggi, dato il ruolo da protagonista che alla musica veniva attribuito.

Il sound branding risulta perciò elemento imprescindibile per rendere una pubblicità di successo, ottimo esempio è TIM® che da anni utilizza il connubio perfetto tra coreografie spettacolari e musiche capaci di emozionare. Punto cardine la scelta di Mina come voce principale che, dal 2018, reinterpreta canzoni del momento rendendole adatte al target e a quelli che definiscono i valori del brand.

Gli spot di TIM® hanno quella marcia in più in grado di attrarre il cliente.

La scelta di Mina non è stata causale, pensiamoci, è “sufficiente” la musica e la grande voce per conquistare il canale uditivo, le coreografie d’impatto e l’uso di gruppi di molte persone riempiono invece il canale visivo. Il cliente è ormai saturo di informazioni e di messaggi, le pubblicità ne veicolano migliaia ogni giorno, infatti, le persone oggi vivono per lo più di emozioni e TIM®, con queste opere d’arte, da il meglio di sé; vendendo la propria affidabilità, la propria capacità e qualità di servizio per mezzo di emozioni.

TIM® è una compagnia privata, sul mercato non la più economica e quindi sulla carta la meno appetibile, eppure il fatturato annuo ci mostra il contrario. Seppur l’impiego di risorse per queste tipologie di spot pubblicitari sia tra i più alti mai visti, questa tecnica funziona, l’azienda rientra dalle spese pubblicitarie in pochi giorni solamente con contratti.

La capacità della pubblicità di veicolare il messaggio adatto per mezzo di un canale emozionale è il punto di svolta che differenzia uno spot efficace e di successo da uno spot come tanti altri che non attirerà l’attenzione e probabilmente verrà presto dimenticato.

Vuoi saperne di più?

Continua a seguire i nostri articoli o clicca qui

 

L’importanza dei video sui Social Media

È importante l’utilizzo dei video sui social? Ti è mai capitato di emozionarti guardando il video di qualcuno? Ti sei mai chiesto quale sia stata la formula del successo di YouTube?

I video risultano d’impatto, attirano l’attenzione e intrattengono, anche se solo per pochi secondi. Proprio sui Social Network sono i video brevi i contenuti più visualizzati, il che rende particolarmente importante il fatto che siano di ottima qualità.

Sitointerattivo, con fantasia e creatività, crea contenuti vincenti e convincenti per te, capaci di diffondere i messaggi della tua attività sul web e far sì che essa si sviluppi al meglio.

Un video mirato, chiaro e ben fatto può diventare virale in poche ore e se lanciato da un profilo o una pagina aziendale può diventare una risorsa di business fondamentale.

Sitointerattivo offre la propria esperienza nel percorso di digitalizzazione e di creazione di contenuti professionali e ideati sulla base del target e della tipologia di attività.

Vuoi saperne di più?

Clicca qui

 

103 candidati alle Borse di Studio TerzoTempoSportMagazine 2021

La seconda edizione del bando per l’assegnazione di borse di studio a studenti atleti meritevoli ha registrato un record di candidature.

Ben 103 le schede presentate da società sportive della Bergamasca e sostenute dagli istituti scolastici che hanno attestato il lodevole rendimento degli aspiranti. Le borse di studio sono state promosse da TerzoTempoSportMagazine in collaborazione con UBI Banca del gruppo Intesa Sanpaolo – Studio BNCPANATHLON Club “Mario Mangiarotti” Bergamo, a cui si è aggiunta Ottica Piazza Pontida, la cui partecipazione ha permesso di portare a nove il numero dei riconoscimenti, del valore di 500 euro cadauno, che saranno attribuiti ad altrettanti studenti atleti che più di tutti saranno stati giudicati meritevoli, in virtù delle buone pratiche e condotte positive espresse negli studi e nell’attività agonistica. L’iniziativa rientra nel progetto di divulgazione della cultura sportiva legato al giornale settimanale di TerzoTempoSportMagazine, con l’obiettivo di sostenere l’impegno di quanti coniugano studio e sport con merito e profitto.

I destinatari delle borse di studio sono studenti di scuole medie di primo e secondo grado, tesserati per società sportive riconosciute dal Coni, i quali si siano distinti per il merito e la condotta nell’istruzione e formazione a livello scolastico, l’impegno a coniugare la frequenza scolastica con la preparazione sportiva e le attività agonistiche, il rispetto delle regole e dell’avversario in allenamento come in gara e fuori dal contesto agonistico, gesti di fairplay, la disposizione al sacrificio in relazione a particolari situazioni logistiche e familiari.

Clicca qui o visita il sito del giornale

Soluzioni digitali per il tuo business

Soluzioni digitali per il tuo business

Vuoi essere presente sul web?Soluzioni digitali per il tuo business Puoi immaginare come si sviluppa un piano di comunicazione su internet? Ti interessano e sai come funzionano i media?

Se stai continuando a leggere probabilmente sei una persona curiosa.

Per rispondere a queste necessità Sitointerattivo ha sviluppato per te la possibilità di pianificare il tuo investimento su soluzioni digitali quali siti di e-commerce, siti web, applicazioni, crm e per il tuo business.

Ti possiamo offrire la nostra esperienza nel percorso per la digitalizzazione, e ti doteremo di soluzioni all’avanguardia e economiche in modo che tu possa spendere piccole somme di denaro mensili, il tutto grazie al noleggio operativo, che unisce un prezzo ridotto alla possibilità di essere seguiti da consulenti che sono innamÓrati della tua comunicAzione.

Vuoi saperne di più?

Clicca qui

Voi siete stelle


(tratto da “Il potere e la magia del perdono” di Ivan Nossa)

Prima di iniziare a vedere come sarà questo viaggio c’è una cosa importante che vorrei dirvi, anzi che vorrei ricordarvi, perché dentro di voi, in quell’angolino segreto che avete paura ad esplorare, questa verità la conoscete già.

Non c’è nulla che io possa insegnare… Posso però aiutarvi a ricordare. Voi, tutti voi, siete stelle. Voi siete stelle.

Avete la stessa luce, la stessa bellezza, la stessa armonia, la stessa potenza, la stessa magia: siete fatti della stessa sostanza e potete vibrare alla stessa medesima frequenza delle stelle.

Sentiamo parlare di miracoli, di abbondanza, di pace e serenità ma poi, nella vita, non è sempre facile.

Non riuscite a brillare come le stelle. Sbaglio?

I problemi quotidiani, le ansie, i tormenti, le delusioni e tutto quanto di meno piacevole vi capita nella vita vi impediscono di brillare.

Pensate che sia colpa di tutto questo?

Ma ricordate, voi siete delle stelle.

 

Quindi, qual è la differenza tra voi e una stella?

Cos’è che vi impedisce di splendere allo stesso modo?

La differenza, tra voi e le stelle, è solo una.

Sembra difficile da afferrare, ma se ci riflettete un secondo vi sembrerà banale.

 

La differenza è che le stelle, a differenza nostra, non hanno paura del buio che le circonda. Allo stesso modo le stelle non hanno paura del vuoto che le circonda.

Anche loro sanno di essere circondate dal buio ma è questo che permette loro di brillare.

 

Loro sono consapevoli del fatto che il buio non è loro nemico e che il vuoto, in realtà, non è vuoto.

Loro sanno benissimo che il buio che le circonda è necessario, affinché possano emettere la loro luce.

 

Noi invece abbiamo paura del buio, di ogni cosa che non conosciamo, di ogni passo che facciamo in quello spazio che non ci sembra sicuro.

Siamo terrorizzati da ogni angolino di buio che appare sul nostro cammino.

Ne abbiamo talmente paura che alla fine ne facciamo un’esperienza limitata, e lo trasformiamo in sofferenza.

Ma noi possiamo tornare ad essere stelle.

 

Il segreto per poter brillare come loro è imparare a guardare il buio con occhi diversi.

Prendere consapevolezza del fatto che anche il buio è un dono che ci permette di evolvere.

Tutto quello che dovete fare è imparare ad accettare il buio, osservarlo, accoglierlo.

Lasciate che sia parte della vostra vita,

 

Non avrà più il potere, ma Noi avremo il potere.

Osservatelo con coraggio e il buio si trasformerà.

Allargate la vostra coscienza e prendete consapevolezza del fatto che il buio è un amico, esiste per farci del bene e improvvisamente avrete fortuna.

Il buio e la fortuna diventeranno vostri compagni di viaggio.

 

SIAMO TUTTI STELLE